Ti trovi qui: Home » Archivi dell'autore: Stefania Lo Sardo

Archivi dell'autore: Stefania Lo Sardo

Abbonati ai Feed
Laureata in lingue con un Master in traduzione letteraria, titolare di un Master europeo in Mediazione Inter Mediterranea (Università Ca Foscari di Venezia, UAB Barcellona e Università di Meknés), Stefania Lo Sardo lavora tra la Francia e l'Italia. Specialista in cinema del Mediterraneo, ha collaborato a diversi progetti di Aflam, associazione marsigliese che lavora alla diffusione del cinema dei paesi arabi. Nel 2010 ha conseguito un Master 2 in Mondo arabo e musulmano presso l'Università di Provenza con una tesi sul cinema marocchino, collaborando nello stesso periodo con alcune riviste italiane (L’indice dei Libri del Mese, Cinemafrica) scrivendo articoli sul cinema internazionale. Dal 2011 è consulente del MuCEM (Museo delle civiltà dell’Europa e del Mediterraneo) di Marsiglia. Dal 2012 collabora con il Festival Internazionale del Documentario Sole Luna, un ponte tra le culture di Palermo.

Un opernsouce per professionisti dell'immagine: Phraseanet

Phraseanet è una soluzione professionale per la gestione archivi fotografici e mediateche liberamente e gratuitamente scaricabile sotto licenza GPL 3. Consente ai fotografi e videomaker professionisti di gestire e distribuire opere multimediali on line a partire da un browser Web su Windows, Mac o Linux. Lanciato nel 2005 e sofware privato fino al 2010, Phraseanet, oggi alla sua quarta versione, ... Continua a leggere »

Open Source Ecology

Esistono delle piattaforme opensouce per condividere il savoir-faire necessario a fabbricare qualunque tipo di oggetto. Il progetto  Open Source Ecology ne rappresenta un esempio emblematico. Open Source Ecology è una rete di ingegneri, agricoltori e donatori che ha sviluppato una piattaforma opensouce per permettere di fabbricare 50 macchine industriali come trebbiatrici, forni, bulldozer, segatrici, stampanti 3D… La rete ha creato ... Continua a leggere »

P2P foundation: il peer-to-peer come modello per una società orizzontale

La P2P Foundation è un’organizzazione internazionale che si dedica a studio, ricerca, documentazione e promozione di pratiche di peer-to-peer in senso ampio, approfondendo soprattutto gli aspetti che legano il peer-to-peer alla società. È stata fondata da Michel Bauwens ed è coordinata da Franco Iacomella. Il sito web della fondazione è un deposito di conoscenze comuni che si costruisce e aggiorna ... Continua a leggere »

Twitter investe sulla sicurezza

Twitter fa sapere che sta lavorando a un sistema di sicurezza più efficace per impedire a gruppi hacker di introdursi negli account degli utenti. Dopo gli attacchi agli account della BBC e dell’Associated Press, anche molti utenti semplici hanno subito una violazione. L’azienda sta studiando un apparato di sicurezza che interviene in caso di tentativi d’accesso da postazioni inusuali, geograficamente ... Continua a leggere »

Arrestato il leader di LulzSec, gruppo hacker internazionale.

Tre giorni fa, mercoledì 24 aprile, la polizia australiana ha annunciato l’arresto di un uomo che dice di essere il leader di LulzSec: Matt Flannery, 24 anni, è stato incriminato per aver sferrato un attacco a un sito web del governo australiano. L’imputato rischia fino a dodici anni di carcere; rilasciato su cauzione, sarà giudicato il 15 maggio prossimo. Esperto di ... Continua a leggere »

Protei: barca open-source per pulire gli oceani

Cesar Harada è il promotore di un progetto ambizioso. Convinto che la tecnologia, ispirandosi alla natura, debba mettersi al servizio dell’ambiente per riparare ai disastri ambientali causati dall’uomo, Harada da qualche anno sta seguendo la realizzazione di una barca “open source” in grado di pulire gli oceani in caso di maree nere. Figlio di padre giapponese e madre francese, Cesar ... Continua a leggere »

Netizen 2013, premiato un blogger vietnamita

Il 12 marzo scorso nella sede di Google Francia a Parigi, Huynh Ngoc Chenh, attivissimo blogger vietnamita, ha ricevuto il premio “Netizen 2013”. Il premio, istituito da Google e Reporter Senza Frontiere, rende onore ogni anno a un internauta, un blogger o cyber-dissidente che si è distinto per la sua attività a favore della libertà sul web. Mentre negli anni ... Continua a leggere »

Denial of service: il web è in pericolo?

Il New York Times ha rivelato il mese scorso un’informazione preoccupante: una lotta tra Spamhaus, organizzazione nata nel 1998 e attiva nella lotta contro lo spam, e il web hosting olandese Cyberbunker, conosciuto per aver spesso ospitato siti web collegati alle attività di spam, hanno portato ad uno dei più grandi denial of service (DoS) senza precedenti. La posta in ... Continua a leggere »

Bitcoin, risparmio o rischio?

Bitcoin è una moneta virtuale, creata nel 2009 da un anonimo conosciuto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, che consente transazioni istantanee da pari a pari, pagamenti internazionali, nessuna o pochissime spese di transazione Bitcoin utilizza la tecnologia peer to peer per operare, tramite un software opensource, senza nessuna autorità centrale. L’elaborazione delle transazioni e la creazione di bitcoins è ... Continua a leggere »

Secondo uno studio europeo, la pirateria non influenza il mercato musicale

Contrariamente a ciò che le grandi etichette discografiche sostengono da tempo, sembra che la pirateria non influenzi il mercato della musica on line. Questo è stato dimostrato da diverse ricerche. Particolarmente interessante si rivela lo studio del l’Institute for Prospective Technological Studies del  Joint Research Center. Lo studio è stato commissionato dall’Unione Europea e il centro di ricerca è direttamente ... Continua a leggere »

Scroll To Top