Ti trovi qui: Home » Social Media Rights » Come riconoscere le email truffa e cosa fare in caso di phishing
Come riconoscere le email truffa e cosa fare in caso di phishing

Come riconoscere le email truffa e cosa fare in caso di phishing

Se da un lato Internet può considerarsi lo strumento democratico per antonomasia, dall’altro il libero accesso alla rete può spesso trasformarsi in una vera e propria trappola per gli utenti distratti o inesperti. Ecco perché saper riconoscere le email truffa si rivela importantissimo per evitare di essere vittima di furto di identità o denaro o, peggio ancora, entrambi.

Caratteristiche delle email truffa

Fortunatamente, le truffe tramite email sono facilmente riconoscibili. Tutte sono più o meno accomunate da queste caratteristiche:

phishing

  • avvisi intimidatori di chiusura di account o conti corrente;
  • messaggi non personalizzati (né per mittente, né per destinatario, né per oggetto)
  • promesse di denaro facile;
  • offerte esagerate;
  • richieste di donazioni o versamenti in seguito a tragici eventi;
  • errori ortografici o grammaticali, sia nel testo, sia nel link di phishing, spesso dovuti alle pessime traduzioni ottenute con i traduttori online.

Il termine phishing deriva dall’inglese fishing, pescare, e rimanda proprio all’idea delle povere vittime che abboccano alle email truffa usate a mo’ di esca.

La cosa da tenere sempre a mente è che gli enti ufficiali e affidabili non inviano mai messaggi in cui vengono richiesti i dati personali o le credenziali di accesso, figuriamoci poi i numeri delle carte di credito.

Cosa fare in caso di email truffa

Se si teme di essere caduti nella trappola dei truffatori, in seguito all’utilizzo del link riportato nell’email incriminata, è necessario contattare l’ente presso cui si ha l’account o il conto che potrebbe essere stato violato.

Dopo aver modificato PIN e password dei presunti profili compromessi, è indispensabile tenere sottocontrollo eventuali anomalie, magari rivolgendosi direttamente alla Polizia Postale.

Altro su Giorgia Di Mattei

Laureata in Traduzione e Interpretariato subisce notevolmente il fascino della parola e della comunicazione. Riuscendo con fortuna a fare della propria passione una vera professione, inizia a lavorare come copywriter per un'agenzia di webmarketing e nel frattempo collabora con l'associazione culturale Sole Luna, per il dialogo dei popoli. La sua specializzazione? Parlare, parlare, parlare.

Commenti chiusi.

Scroll To Top