Ti trovi qui: Home » Social Media Rights » Il copyright su Flickr: i diritti d'autore sul social fotografico
Il copyright su Flickr: i diritti d'autore sul social fotografico

Il copyright su Flickr: i diritti d'autore sul social fotografico

Il mondo del web trae gran parte della sua linfa vitale dalle numerosissime foto che giornalmente vengono pubblicate dagli utenti della rete su community, forum e social network. Oltre al caso delle immagini su Facebook, c’è un altro social, interamente dedicato ai fotografi amatoriali e professionisti, che suscita molti dubbi sulla questione dei diritti d’autore.

In tanti si chiedono come funzioni il copyright su Flickr e quali sono i rischi che si incorrono “rubacchiando” qualche immagine e utilizzandola per scopi personali.

Prima di imbattersi in fastidiose controversie sulla tutela della proprietà intellettuale, è meglio cercare di capirne qualcosa di più.

 

Proteggi la tua opera, scegli i tuoi diritti su Flickr

Chi decide di postare la propria foto ha la possibilità di scegliere tra due distinte forme di copyright su Flickr, concedendo maggiori o minori libertà di utilizzo da parte di terzi.

L’utente che desidera usare una qualunque immagine tra quelle disponibili sul social network, sarà tenuto a rispettare le condizioni dettate dal tipo di diritto scelto dall’autore dello scatto. Come fare a scoprire quale tipologia tutela ‘opera? Semplice.

Cliccando sul tasto “Ulteriori Informazioni” si accede a un’area in cui viene specificato se la fotografia in questione è soggetta a copyright o a licenza Creative Commons. Che differenza c’è?

 

Creative Commons e copyright su Flickr

Quando un’immagine su Flickr è soggetta a copyright significa che tutti i diritti sono riservati e l’unico a poterne usufruire o a concederne l’uso è l’autore stesso della foto.

Diverso è il caso della Licenza Creative Commons che prevede la concessione parziale dei diritti d’utilizzo, secondo le seguenti modalità combinabili fra loro:

  1. attribuzione (BY): l’utente è libero di copiare, distribuire e mostrare l’immagine, purché venga attribuita la paternità dell’opera all’autore;
  2. non commerciale (NC): l’autore concede la libertà di copiare, distribuire e mostrare la foto, purché sia per fini non commerciali;
  3. non opere derivate (ND): l’utente non è autorizzato a mettere in giro copie modificate dell’immagine in questione;
  4. uguale condivisione (SA): le opere derivate ottenute dalla modifica delle originali devono essere diffuse con lo stesso tipo di  concessioni dell’originale.

Altro su Giorgia Di Mattei

Laureata in Traduzione e Interpretariato subisce notevolmente il fascino della parola e della comunicazione. Riuscendo con fortuna a fare della propria passione una vera professione, inizia a lavorare come copywriter per un'agenzia di webmarketing e nel frattempo collabora con l'associazione culturale Sole Luna, per il dialogo dei popoli. La sua specializzazione? Parlare, parlare, parlare.

Commenti chiusi.

Scroll To Top